Trucchi per rubare elisir nero in Clash of Clans

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Clash of Clans è uno dei giochi di strategia più diffusi per smartphone. E’ tra le applicazioni di maggior successo, disponibile sia per iOS che per Android. Lo scopo del gioco consiste nel costruire il proprio villaggio, attaccando le risorse degli altri giocatori. Dovete rubare una notevole quantità di elisir nero e conquistare più oro possibile. Dovete anche difendervi dagli attacchi dei nemici, così da mantenere vincente la vostra posizione. Clash of Clans non è un gioco violento. Ha una grafica essenziale ed un’interfaccia molto intuitiva. E’ un’applicazione semplice, che stimola l’elemento analitico e tattico del giocatore. Nei passi che seguono, vi forniremo alcuni trucchi per giocare a Clash of Clans. In particolare, vi indicheremo come rubare una buona quantità di elisir nero.

26

Scegliete un villaggio ricco

In Clash of Clans, la scelta adeguata dei villaggi è un aspetto fondamentale. Per rubare una buona quantità di elisir nero, dovete puntare su un villaggio ricco. Uno dei trucchi consiste nell’attaccare agglomerati che hanno il municipio all’esterno. La conquista risulterà molto più semplice. In alternativa, potete puntare anche sui villaggi abbandonati. Potrebbero nascondere elisir nero nelle trivelle, magari di livello elevato.

36

Includete draghi o mongolfiere nello schieramento

Le truppe costituiscono uno dei punti di forza per vincere a Clash of Clans e rubare elisir nero. Al momento dell’attacco, scegliete uno schieramento composto da almeno un terzo di barbari. Potrete mandarli avanti, lasciando indietro gli arcieri. Questa strategia vi permetterà di condurre la battaglia e rubare molto elisir nero. Tra i trucchi vincenti di Clash of Clans, potete approfittare della presenza dei draghi. Includetene almeno nove nello schieramento. La vittoria sarà certa. In alternativa, vanno bene anche le mongolfiere a livello 5.

Continua la lettura
46

Usate gli incantesimi fulmine

Durante l’attacco, potete utilizzare tre o quattro incantesimi fulmine. Selezionateli solo se sono di livello 4 o superiore. Vi permetteranno di sconfiggere il nemico e rubare molto elisir nero. L’uso degli incantesimi fulmine, però, non è uno dei trucchi più arguti. Gli utenti di Clash of Clans non apprezzano molto la tecnica e potreste rischiare una vendetta.

56

Attaccate quando ci sono meno utenti

Uno dei trucchi per rubare parecchio elisir nero in Clash of Clans consiste nel giocare la mattina presto. La maggior parte degli utenti, infatti, non sta ancora giocando. Questo vi permette di avere a disposizione un maggior numero di villaggi ricchi. Potrete attaccare indisturbati, accumulando una buona qualità di elisir nero.

66

Usufruite delle vendette

Rubare elisir nero in Clash of Clans necessita della giusta tattica e strategia. La vendetta potrebbe essere uno dei trucchi più efficaci. Controllate accuratamente la situazione dei vari utenti. Se qualcuno ha utilizzato la tecnica del fulmine, potete avviare la vostra vendetta. Con questo metodo, riuscirete a rubare il suo elisir nero.
Una curiosità. Per implementare la produzione di elisir nero, vi consigliamo di usare le gemme per le trivelle. Ne raddoppieranno il livello di produzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come trasferire Clash Royale da iOS a Android

Molti di voi non avranno idea di cosa stiamo parlando; tanti altri invece sanno che stiamo facendo riferimento ad uno dei giochi più scaricati sui vostri Smartphone. Si tratta proprio di Clash Royale, una piattaforma multigiocatore che trova gran parte...
Accessori

Come giocare a Clash Royale sul PC

Clash Royale è un videogioco di strategia che è stato lanciato all'inizio del 2016, dall'azienda Supercell, ed è disponibile per i sistemi operativi Android e iOS. Lo scopo del gioco è molto semplice: si crea un mazzo, composto da otto carte, e si...
Cellulari

Come impedire che un hacker acceda al tuo cellulare

Il nostro smartphone è una sorta di contenitore di tantissimi nostri contenuti privati, come foto, conversazioni, messaggi ecc.. Una pubblicazione indebita di questo materiale può rappresentare non solo una violazione della privacy, ma anche un danno...
Apps

I migliori giochi di logica per Windows Phone

Rispetto ai cugini più "maturi" e "navigati" Android (Sviluppato da Google, utilizzato su Samsung, LG, HTC fra i principali produttori e molti altri) e IOS (Sviluppato da Apple, presente sui dispositivi iPad, iPhone e iPod Touch), il sistema operativo...
Tablet

10 trucchi per riutilizzare il vostro vecchio tablet

Il mondo della tecnologia è sempre il continua evoluzione. Non si fa in tempo a comprare un tablet (e magari si stanno ancora pagando le rate del finanziamento fatto per acquistarlo) che già è diventato fuori moda o non abbastanza potente per le ultime...
Cellulari

Virus sul cellulare: come fare

Ormai l'utilizzo dello smartphone è divenuto di uso comune e quotidiano. Tramite questo strumento abbiamo la possibilità di effettuare una miriade di operazioni: dalla semplice conversazione telefonica, all'invio di messaggi; dalle chat su whatsapp...
Smartphone

Come proteggere lo smartphone da virus

Lo smartphone è essenzialmente un computer tascabile che contiene i nostri dati personali, documenti importanti e altri file. Se un virus infetta il telefono, può danneggiare i dati o rubare informazioni private, come ad esempio le password e il numero...
Android

Come prottegersi dai malware su Android

Il Sistema Operativo "Android" è molto spesso preso di mira dai malware, i quali sarebbero in aumento nelle tecniche usate dai cyber-criminali per truffare tutti coloro che posseggono uno Smartphone con questo sistema installato: una delle tecniche più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.