Whatsapp: le peggiori gaffe da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

WhatsApp è diventato in poco tempo uno strumento di comunicazione indispensabile per la vita di ciascuno di noi. Lo usano le mamme per scrivere ai propri figli, i teenager per chattare, i manager per comunicazioni di lavoro. Proprio per la sua trasversalità, per l'elevato numero di contatti e per l'uso spesso intensivo che se ne fa può spesso capitare di incappare in delle spaventose gaffe. In questa guida vogliamo dispensare i 5 migliori consigli riguardanti le peggiori gaffe da evitare.

26

State attenti a non sbagliare contatto

Inviare un messaggio al contatto sbagliato si rivela spesso essere la più grossa gaffe che si possa fare. Il danno è ovviamente proporzionale alla riservatezza del messaggio ma in ogni caso si rivela essere una gaffe poco piacevole. Eppure a chi non è mai successo? Tra i tanti contatti è facile sbagliare. I consigli che vogliamo darvi sono di non dare lo stesso nome a due o più contatti e non lasciare mai un contatto senza nome. Inoltre ricordatevi di dedicare uno sguardo per controllare sempre prima di premere invio di stare scrivendo alla persona giusta.

36

Fate attenzione alle chat di gruppo

Altra gaffe comune è quella di scrivere in una chat di gruppo dimenticandosi di tutte le persone che sono all'interno della chat e che quindi possono leggere tutti i messaggi che vi scriviamo. Scrivere una critica magari su un amico e accorgersi poi che quella stessa persona fa parte o è stata di recente aggiunta alla chat di gruppo può diventare una gaffe fonte di litigate e di spiacevoli conseguenze. Dunque fate attenzione!

Continua la lettura
46

Ricordatevi delle spunte blu

Già, le spunte blu non perdonano. Se sono attive segnaleranno a chi vi ha scritto se avete visualizzato il messaggio oppure no e una volta che l'avranno fatto non potrete più far finta di niente evitando di rispondere. State quindi attenti ad evitare gaffe del tipo: "scusa ma non avevo visto" oppure "scusa ma avevo il telefono spento". La buona notizia è che potete disattivarle nelle impostazioni di WhatsApp.

56

Evitate foto compromettenti

Il grande utilizzo di WhatsApp e il grande numero di contatti hanno sicuramente molti vantaggi ma anche qualche svantaggio: dai vostri amici ai vostri futuri datori di lavoro, tutti possono vedere la vostra foto profilo. Tra le gaffe da evitare vi consigliamo quindi di evitare foto che possano rovinarvi la reputazione!

66

Scrivete nello stato una frase adatta

Come per le foto anche il vostro stato fa parte della vostra vetrina WhatsApp che tutti possono vedere. Evitate quindi di fare gaffe inserendo nello stato frasi filosofiche o troppo scherzose, per questo esiste già Facebook. Per scongiurare il pericolo di fare gaffe scegliete piuttosto una breve frase che vi possa rappresentare sia nei confronti degli amici intimi che nei confronti di persone che conoscete appena.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
Apps

Come ripristinare conversazioni archiviate su WhatsApp con Android

Android è il sistema operativo proprietario di Google. Si tratta senza dubbio di uno dei più personalizzabili e liberi nel mercato mobile odierno. Per questa ragione la maggior parte dei produttori di dispositivi smart sceglie di adottare il software...
Apps

Come fare una chat di gruppo con WhatsApp

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più usata al mondo, con centinaia di milioni di utenti che lo usano per scambiare messaggi, foto, video indipendentemente dal sistema operativo che utilizziamo e dall’operatore telefonico. Infatti un possessore...
Apps

Come svuotare le chat di Whatsapp

WhatsApp è un'applicazione gratuita, disponibile per tutti gli smartphone Android, e per usarlo sul telefonino è necessario disporre solo di una connessione 3G o Wi-Fi. Inoltre si può utilizzare lo stesso piano internet che già normalmente si usa,...
Apps

Come scaricare le conversazioni di WhatsApp su Android

WhatsApp è un’applicazione di messaggistica istantanea che ha stabilito il record di download su smartphone, sostituendo letteralmente o quasi i classici SMS e MMS. Un’applicazione in continuo sviluppo per migliorare i contenuti e l’interfaccia...
Apps

Come eliminare definitivamente i messaggi da Whatsapp

WhatsApp è un'applicazione di messaggistica istantanea disponibile per numerose piattaforme tra cui Android, iPhone, Blackberry, Windows Phone e Symbian. Grazie a WhatsApp è possibile quindi scambiare in maniera veloce messaggi di testo, anche in modalità...
Apps

Come impostare uno sfondo nella chat di WhatsApp Messenger

Questa semplice ed esauriente guida vi spiegherà attraverso semplici e brevi passi come impostare lo sfondo con le nostre immagini preferite nella chat del nostro programma WhatsApp Messenger. Questo geniale programma multi-piattaforma di messaggistica...
Apps

Come eliminare backup WhatsApp su iPhone

Con l'avvento delle nuove tecnologie, per stare al passo con i tempi e tenersi sempre aggiornati è diventato quasi necessario essere in possesso di uno smartphone. I cellulari di oggi consentono inoltre di gestire diverse applicazioni, di scambiare messaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.